COMUNITA.jpg

Comunità di ispirazione
Antroposofica in Divenire

Si tratta di una iniziativa che intende riunire sotto lo stesso tetto un gruppo di persone che hanno interesse a formare una “comunità provvisoria” della durata di un anno, in una località già trovata ed una dimora pronta ad essere utilizzata a questo scopo, per creare un “manifesto” di Comunità Spirituale Antroposofica. Si tratta di un vero e proprio “testamento” da lasciare ai posteri e che, di anno in anno ed in diverse località (attualmente in Italia, ma sono previsti anche progetti all’estero), verrà portato avanti da chi avrà il desiderio di farlo.

Per poter avviare questo progetto, abbiamo bisogno di formare un gruppo di persone che abbiano una profonda vocazione per tale causa, e possano dedicare un periodo della propria vita, sacrificare tale periodo, per riuscire nell’impresa. Motivo per cui ti racconteremo quanto potrebbe avvenire in una “comunità in divenire” nel PDF che trovi cliccando DOWNLOAD PDF.

Il podere che ci ospita

Situato in provincia di Padova, località Zovon di Vo’, il podere in via Ca’ Mariani 266, è stato ristrutturato nel rispetto dell’impianto originario e con particolare attenzione all’impiego di materiali ecocompatibili. La scelta di questa struttura è basata sulla qualità e la disposizione degli ambienti, gli spazi interni ed esterni di dimensioni adeguate all’iniziativa ed alla massima disponibilità dei proprietari a condividere il podere con un progetto di natura comunitaria (uno dei loro desideri).

Il podere si trova in un ambiente pianeggiante ai piedi dei Colli Euganei, terra di sorgenti termali, escursioni in natura fra cascate e sentieri CAI, circondato dal monte Comune, monte della Madonna, monte Venda. Il terreno si trova in mezzo a vigneti e campi coltivati, gode di un ampio spazio verde interno dove verranno svolte attività di agricoltura biodinamica e di attività da svolgere all’aperto. Periodicamente scorre ai confini della proprietà un ruscello che segue il ritmo delle stagioni.

L’ampia sala sarà il centro nevralgico dell’intera iniziativa, predisposta per ospitare qualsiasi genere di evento con numerosi partecipanti, si predispone a essere il luogo perfetto per esperienze di euritmia, arte della parola, incontri cultico-cerimoniali, meditazioni, e tutto ciò che richiede un ampio spazio coperto e riscaldato. Allestita con una grande lavagna per le conferenze, una zona perfetta per il co-working per le attività lavorative e di confronto, e di un angolo living per le serate ricreative.

Esternamente è presente un vecchio magazzino in disuso che trasformeremo in un vero e proprio atelier artistico. Questo per rispondere alle indicazioni spirituali secondo le quali un luogo deve essere lasciato migliore di come lo si è trovato.

Le camere e gli appartamenti sono perfettamente allestiti con gusto e tutto il necessario per una piacevole permanenza. I bagni sono semplicemente splendidi con ampie docce e materiali originali.