È proprio questo il pericolo cui l’u­manità andrebbe incontro: epidemie di malattie mentali.