Nel momento in cui si perviene alla vera chiaroveggenza si arriva alla porta della morte


Occorre sapere con precisione, quando si è davvero di fronte a realtà spirituali, che i segni sono appunto realtà spiri­tuali, vale a dire che le immagini portano a trovare il defunto o anche ogni altro avvenimento o essere del mondo spirituale. Le immagini sono allora esse stesse realtà, esprimono realtà spirituali, sono realtà presenti.

Ora si pone la domanda: quelle immagini sono presenti so­lo quando il veggente si è adeguatamente preparato e riesce a ve­derle? Esse sono sempre presenti, ed è importante che lo si sap­pia.