Il Linguaggio Immaginativo dell'Angelo Custode

SEMINARIO ONLINE

Giorgio Tarditi Spagnoli
Il Linguaggio Immaginativo dell'Angelo Custode

Durata del seminario: 2 ore
Video: Disponibile
Contributo seminario: 25 €
Materiale didattico: Non richiesto

APPROFONDIMENTO AL SEMINARIO
PRIMI MINUTI DEL SEMINARIO
PRESENTAZIONE DEL RELATORE

Qualora non dovessi trovare il video è perché non è stato ancora creato, ho quindi deciso di inserire il video della mia presentazione per farti conoscere "come" è nato il progetto Opera Omnia Online

DESCRIZIONE DEL SEMINARIO

Con l'acquisto riceverete un PDF contenente le indicazioni per accedere alla sezione nascosta del nostro sito in cui troverete: link zoom (se in diretta), video in differita, trascrizione testuale ed eventuali materiali di approfondimento. Qualora il seminario fosse in corso di svolgimento potrai inserirti ugualmente guardando i video trascorsi.

SEMINARIO FACENTE PARTE DEL PERCORSO DI 12 INCONTRI

"Vivente Antroposofia"

 

DATA DELLA DIRETTA

Domenica 11 Luglio, ore 10:00 (del mattino)

 

Il nostro Angelo Custode vuole condurci verso l’immagine superiore di noi stessi, così che l’Io incarnato divenga progressivamente immagine del nostro stesso archetipo, dell’Io Superiore. Questa è la missione dell’Angelo Custode nel microcosmo, e questa a sua volta è l’espressione nella nostra biografia della sua missione macrocosmica: condurre l’uomo al suo futuro essere Uomo-Angelo del Futuro Giove ovvero nello stato di coscienza dove l’Angelo si trova attualmente.

 

L’Angelo ci conduce al futuro della nostra biografia e così facendo conduce l’umanità sul cammino della futura evoluzione. Gli angeli che furono umani sull’Antica Luna sono coloro che più recentemente hanno completato la loro missione evolutiva ascendendo al rango di esseri privi di un corpo fisico, ed intessenti la loro esistenza nelle forze vitali del corpo eterico. Gli Angeli hanno trasformato completamente il loro corpo astrale nell’arto spirituale del Sé Spirituale così che sono in grado di insegnare all’uomo come compiere questo passo evolutivo della coscienza.

 

L’Angelo infatti vive in uno stato di coscienza che Steiner chiama Immaginazione, ovvero una chiaroveggenza che scaturisce dal fatto che il corpo astrale viene compenetrato dall’auto-coscienza dell’Io. Questa forma di coscienza è al di fuori del tempo-tempo mostrando contemporaneamente l’immagine del passato, presente e futuro. L’Angelo invierà all’uomo messaggi sottoforma di immagini, per mezzo di segni, sogni e coincidenze significative, 

 

Tuttavia l’uomo vive con il suo Io incarnato nel corpo fisico, completamente immerso nel mondo fisico-sensibile. Ne consegue che tra il singolo uomo e l’Angelo che lo custodisce non può esservi, normalmente, una comunicazione diretta. È l’uomo che per mezzo della pratica della via spirituale deve ascendere alla conoscenza immaginativa, comprendendo il linguaggio immaginativo dell’Angelo Custode.