Le Forze della Sofia ed il rapporto col Cristo Eterico

SEMINARIO ONLINE

Giorgio Tarditi Spagnoli
Le Forze della Sofia ed il rapporto col Cristo Eterico

Durata del seminario: 2 ore
Video: Disponibile
Contributo seminario: 25 €
Materiale didattico: Non richiesto

APPROFONDIMENTO AL SEMINARIO
PRIMI MINUTI DEL SEMINARIO
PRESENTAZIONE DEL RELATORE

Qualora non dovessi trovare il video è perché non è stato ancora creato, ho quindi deciso di inserire il video della mia presentazione per farti conoscere "come" è nato il progetto Opera Omnia Online

DESCRIZIONE DEL SEMINARIO

Con l'acquisto riceverete un PDF contenente le indicazioni per accedere alla sezione nascosta del nostro sito in cui troverete: link zoom (se in diretta), video in differita, trascrizione testuale ed eventuali materiali di approfondimento.

SEMINARIO FACENTE PARTE DEL PERCORSO DI 12 INCONTRI

"Vivente Antroposofia"

 

L’uomo nella sua missione spirituale è chiamato a risvegliarsi nella coscienza dell’Io per mezzo di Michael nel pensiero e del Cristo nel sentimento, ovvero passare dal pensiero vivente al pensare del cuore. Il pensare cosmico pensa al tutto nella parte, cioè al macrocosmo nel microcosmo e come questi siano l’uno l’immagine dell’altro. In questa economia cosmica dei pensieri, non c’è alcuna parte che non abbia ruolo nel tutto. Michael, in quanto portatore del pensiero cosmico. In questo passaggio l’uomo incontra la Sofia quale coscienza del pensiero stesso.

 

La Sofia è la coscienza del pensiero stesso. La Sofia è l’Anima del Mondo ridestata, Madre Natura risorta, la quale risorge per mezzo dell’Io dell’uomo che si renda portare dei pensieri cosmici viventi di Michael. In altre parole, l’uomo per mezzo dell’Io fa resuscitare la Natura, Madre Sofia, nell’Io stesso. Nel momento in cui il pensiero vivificato del cosmo si unisce al sentimento cristificato nel cuore, allora l’Io dell’uomo diviene completamente centrato e verticalizzato: da un lato si unisce alla sua scaturigine divina, la Sfera del Sole e al suo reggente Michael, e dall’altra si unisce allo Spirito della Terra, il risto, che porterà a completa evoluzione la Terra a divenire il nuovo futuro Sole.

 

La Sofia, la Saggezza unisce il Cristo e Michael tra loro. Ogni volta che l’uomo agisce nel Cristo compenetra la Natura del principio dell’Io. Il Cristo Eterico è infatti intessuto degli esseri elementari che abitano il mondo eterico. Ogni qualvolta riusciamo a compenetrare la Natura ed i suoi Regni Minerale, Vegetale e Animale con la coscienza dell’Io, la Natura viene restaurata nella sua condizione paradisiaca, insieme agli elementali che vengono salvati dalla decadenza e dissoluzione dalla coscienza dell’uomo. Dunque contemplare la Natura per mezzo della sacralità che l’Io conferisce all’esistenza tutta, dalla vita di tutti i giorni fino al limite del cosmo, permette alla Natura stessa ed i suoi esseri di evolvere verso l’uomo, ovvero tornare a far parte dell’Adam Kadmon che va riformandosi fino alla prossima incarnazione planetaria della Terra stessa, il Futuro Giove. In questo processo anche i batteri e virus patogeni, formatisi per distacco da un tutto organico più grande, torneranno ad essere parte di questo tutto, divenendo integrati nella Natura e poi nell’uomo cosmico che verrà formandosi.