Nella prima parte del seminario verranno prese in esame le indicazioni esoteriche per lo sviluppo di sensi di percezione superiore che Steiner presenta nel libro la Scienza occulta, nel capitolo “la conoscenza dei mondi superiori”.

 

La prima reale esperienza spirituale sarà l’auto esperienza di sé stessi, quale entità spirituale. Dopodiche si analizzeranno vari simboli e si vedrà che essi, utilizzati nella meditazione, sono uno strumento atto a far staccare l’anima dalla percezione sensoria esteriore e dall’organo cerebrale. Il discepolo è come se si dicesse: “Mi rappresento un qualcosa, per mezzo di forze per le quali i miei sensi e il mio cervello non mi servono di strumento.” I simboli servono per sperimentare la liberazione dagli organi fisici, arrivandosi a dire: “La mia coscienza non si spegne quando mi astraggo dalle percezioni sensorie e dal pensiero logico abituale; mi posso elevare al di sopra di questi. Mi sento come un’entità separata, accanto a ciò che ero prima.”

 

Nella seconda parte del seminario si tratterà in modo operativo e sistematico di “come si pratica la meditazione della Rosacroce” appunto descritta nel testo Scienza occulta. Essa può essere praticata solo da un uomo dei nostri tempi: solo alcuni secoli fa l’uomo non disponeva delle forze per poterla eseguire. E’ la meditazione più completa e adatta per lo sviluppo del Sè superiore dell’uomo. Se praticata con costanza e metodo può portare ad arrivare a conseguire tre livelli di conoscenza: 

 

Immaginazione: visione in immagini di fatti cosmici o umani;

Ispirazione: comprensione dei legami e delle cause generanti tali fatti.

Intuizione: conoscenza della natura interiore delle Entità e della legge del Karma.

La Conoscenza dei Mondi Superiori, la meditazione della Rosacroce

€ 25,00Prezzo
IVA inclusa
  • Tiziano Bellucci

    Docente del testo Scienza Occulta presso la scuola di arte terapia Stella Maris. Insegnante di musica, a Bologna; ricercatore e divulgatore scientifico spirituale, scrittore, conferenziere, consulente, autore di testi e compositore.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Opera Omnia Online è un progetto promosso da

Pleroma di Antonio Passarelli  |  Via Belmonte, 5 - Sarcedo (VI)

p.iva 04324180241  |  rea 395875

informativa privacy completa